gestione impianto antincendio sgsa antincendio sistemi per la sicurezza e la progettazione degli impianti antincendio

Gestione impianto antincendio e prevenzione incendi

La corretta gestione di impianti e servizi antincendio è uno dei punti centrali per una corretta prevenzione e per il rispetto della normativa prevenzione incendi vigente.

Predisporre un piano di prevenzione accurato non è solo un obbligo previsto dalla legge, ma anche uno strumento che aiuta a ridurre drasticamente la possibilità di incidenti.

Inoltre un piano manutenzione impianto antincendio permette una più agevole attività di gestione emergenze nel caso in cui si debba comunque fronteggiare un incendio. Per gli addetti della squadra antincendio infatti è fondamentale ad esempio disporre di presidi e dispositivi in perfetto stato o di percorsi non ostruiti da mezzi o macchinari.

La prevenzione incendi comprende infine una serie di attività che se ben organizzate in fase di stesura del progetto, possono essere svolte da qualunque addetto antincendio (opportunamente formato) o da una squadra di emergenza secondo routine strutturate adattabili anche a organizzazioni aziendali complesse.

In particolare PHOS è grado di farsi carico di tutte le attività di monitoraggio e gestione necessarie, oppure di affiancare e formare gli addetti antincendio dell’azienda committente per le stesse mansioni.

Le attività di prevenzione incendi che proponiamo comprendono vari compiti, tra i quali:

  • verifica continua dell’agibilità dei percorsi di emergenza interni e di quelli esterni di accesso dei mezzi di soccorso;
  • verifica del mantenimento costante della piena agibilità degli “spazi calmi” e dei “luoghi sicuri” che devono essere mantenuti sgombri da materiali vari e liberi da automezzi e motocicli in sosta;
  • verifica della corretta gestione e manutenzione dei presidi/dispositivi e attrezzature antincendio e dei sistemi di segnalazione di allarme;
  • verifica del corretto funzionamento dei dispositivi di compartimentazione;
  • verifica del corretto mantenimento della segnaletica di emergenza;
  • segnalazione per l’aggiornamento costante della documentazione a disposizione inerente la rappresentazione planimetrica dei dispositivi disponibili nella struttura;
  • segnalazione tempestiva alla figura di riferimento del Committente di qualsiasi anomalia riscontrata durante le verifiche.